Universo digitale

Universo digitale. Come sta cambiando il nostro mondo

Il Volume di Fabio Pasqualetti Universo digitale. Come sta cambiando il nostro mondo, edito dalla Vaticana, affronta un tema di vivissima attualità che alimenta un dibattito decisivo per il futuro dell’umanità. Scrive l’autore: “Concludo con la domanda che Shoshana Zuboff pone all’inizio del suo testo: Lavoreremo tutti per una macchina intelligente o sarà quella macchina a essere usata da persone intelligenti? (Zuboff, 2019: 13) Credo che la risposta non risieda in una competizione tra uomo e macchina ma tra una visione di umanità e la giusta collocazione della tecnologia come servizio all’uomo e come strumento di dominio di pochi sui molti.”

Il volume contiene anche una illuminante prefazione di don Lorenzo Magarelli, del clero di Trieste, dove si spiega la genesi e il contesto del libro. Esso, infatti, è frutto dell’attività del Laboratorio Scienza e Fede della Diocesi di Trieste che è nato per approfondire le relazioni tra razionalità scientifica e quella credente, tra scienza e teologia.

+ Giampaolo Crepaldi

copertina Universo digitaleUNIVERSO DIGITALE Come sta cambiando il nostro mondo

Una riflessione sulla nostra società e sulla nostra cultura digitale cercando di non stare in superficie, ma di andare, in un certo senso, dietro le quinte di ciò che appare, per comprendere i meccanismi soggiacenti a molti fenomeni quotidiani legati al mondo digitale. Le tecnologie digitali della comunicazione sono uno spazio privilegiato di espressione e in un certo senso ci restituiscono ciò che siamo in termini di umanità e società. In questo senso l’educazione non si può risolvere in una mera educazione al giusto uso della tecnologia, quanto piuttosto deve aiutare a una visione più ampia della società, a una presa di coscienza critica, e anche una capacità politica per pensare un modello sociale ed economico che eviti la crescente disparità tra un mondo di pochi ricchi e di molti poveri.

 Fabio Pasqualetti, docente ordinario di Teorie sociali della comunicazione della Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale dell’Università Pontificia Salesiana. Attualmente copre la carica di decano della Facoltà. Tra le sue ultime pubblicazioni: Pietro Barcellona. Narratore critico della modernità e custode dell’umano, Roma, LAS, 2020; Dall’intelligenza umana “artificiale” a quella dei computer. Alcune riflessioni critiche, in «Form@re Opern Journal per la comunicazione in rete», Vol 20, No 3 (2020); Il Direttorio per la Catechesi 2020 e la cultura digitale. Una lettura critica dei nn. 359 – 372, in «Salesianum», LXXXII, n.4, October-December, Roma, LAS, 2020.